POTENZA: LIBRO-IL BARCONE DELLA SPERANZA

Venerdì 12 aprile alle 10.30 a Potenza nell'Aula Magna dell'Istituto comprensivo "Giacomo Leopardi" sarà presentato un libro sullo sbarco dei clandestini in Italia. 

Il volume dal titolo "Il barcone della speranza" , Raffaello Editore, è opera di Claudio Elliott, docente e scrittore per ragazzi di fama nazionale.

L'iniziativa, promossa dal Circolo Silvio Spaventa Filippi, è inserita all'interno di un progetto culturale sul tema dell'inclusione ideato da Orazia Lauretta, esperta di diversabilità e Presidente dell'associazione "Riflessi di vita" con sede a Tolve. 
Il tema dell'immigrazione è affrontato nel libro di Elliott in maniera dettagliata ma al tempo stesso fruibile e gradevole per gli studenti. Il protagonista del racconto è Erion, un ragazzo albanese di undici anni che sbarca sulle coste della Puglia e trova rifugio nella villetta sul mare della famiglia Santoro. Erion, grazie all'amicizia e alla solidarietà di Silvia, la figlia dei Santoro, non solo riuscirà a sfuggire all'organizzazione criminale di Androkli, fautore dello sbarco, ma farà ritorno in Albania ricongiungendosi con la sua famiglia.  
Alla manifestazione prenderanno parte: Cinzia Pucci, Dirigente dell'Istituto comprensivo Giacomo Leopardi; Santino Bonsera, Presidente del Circolo Silvio Spaventa Filippi;  Orazia Lauretta, scrittrice e socia del Circolo Silvio Spaventa Filippi.
Sarà presente l'autore che dialogherà con gli studenti delle classi 2A, 2B e 2C della scuola secondaria di primo grado dell'Istituto potentino.