Comunicati stampa

BARI: SÍ SOSTENIBILITÁ INNOVAZIONE

LEGACOOP PUGLIA  Presenta SÍ SOSTENIBILITÁ INNOVAZIONE Presentazione del progetto itinerante e prima tappa Mercoledì 12 giugno ore 17c/o Cooperativa Progresso Agricolo – FASANO   

 “La forza della filiera, promuovere e valorizzare le innovazioni nell’agroalimentare”   Si chiama “Sì Sostenibilità Innovazione” il progetto itinerante promosso da Legacoop Puglia per diffondere la cultura dell’innovazione nell’agroalimentare partendo da una naturale predisposizione del territorio pugliese a coltivare una vasta gamma di prodotti da valorizzare   

grazie all’utilizzo di nuove tecniche, nuove conoscenze e modelli di vendita.

La presentazione del progetto e prima tappa mercoledì 12 giungo a FASANO nell’ambito di un incontro sul tema “LA FORZA DELLA FILIERA – promuovere e valorizzare le innovazioni nell’agroalimentare” nel quale esperti e agricoltori si confronteranno sui vantaggi e sulle potenzialità di un sistema che punta sull’utilizzo dell’innovazione in un’ottica di cooperazione per rendere più sostenibili e dunque più competitive le produzioni di un territorio come la Puglia naturalmente vocato nel settore agroalimentare.

 

Tre le direttrici su cui il progetto si fonda:

 

-          Infondere la cultura dell’innovazione in agricoltura.

Conferenze e momenti corali di scambio e di racconto delle buone pratiche e delle nuove metodologie di coltivazione metteranno a disposizione degli agricoltori strumenti e servizi dedicati.

 

-          Favorire una sempre maggiore conoscenza degli agricoltori grazie ad un modello di impresa cooperativa e dei suoi “naturali” vantaggi in termini di scambio delle informazioni, di maggiori opportunità dl mercato tradotte in una offerta più forte grazie a nuove forme di aggregazione e vendita.

Per realizzare questi obiettivi laboratori di gruppo tra esperti ed agricoltori permetteranno di scambiarsi idee, pratiche, soluzioni ma anche di stimolare forme di cooperazione e di collaborazione tra gli attori del territorio. Iniziative di B2B dell’innovazione, poi, avvicineranno in modo mirato l’imprenditore agricolo alla forma di innovazione che più ha suscitato il suo interesse.  

 

-       diffondere e promuovere informazioni per un’agricoltura che guardi alla sostenibilità come modello di sviluppo e di crescita a cui gli approcci innovativi possono dare un grande impulso( biologico, agricoltura di precisione, utilizzo del Decision Support System). Se ne discuterà approfonditamente in focus group con esperti della Rete Nazionale Rurale che Legacoop ha chiamato a raccolta per provare a costruire un modello nuovo di sviluppo, rispettoso dell’ambiente, capace di intercettare le sfide innovative trasformando l’imprenditore agricolo da semplice ‘produttore di alimenti’ in ‘manager del territorio’, ovvero in colui che eroga servizi ambientali alla collettività.